Viviparchi: cosa fare in primavera in Lombardia

La tessera Viviparchi ci offre alcuni spunti su cosa fare in primavera in Lombardia .

Non solo, ci offre inoltre sconti o ingressi gratuiti, ideali per le famiglie.

Viviparchi: cosa fare in primavera in Lombardia

Viviparchi: cos’è e come funziona

Viviparchi è una tessera che offre al possessore sconti o gratuità per l’ingresso alle strutture convenzionate.

Per ogni famiglia basta una sola carta Viviparchi, che va mostrata all’acquisto dei biglietti.

La validità della tessera va dal 1° dicembre al 30 novembre dell’anno successivo.

Sul sito www.viviparchi.eu si trova l’elenco delle strutture convenzionate, divise per regione e attività da svolgere; esse sono:

  • Acqua,
  • Divertimento,
  • Natura,
  • Sport Invernali,
  • Strutture Ricettive,
  • Turismo e Cultura,
  • Servizi e Benessere.

Viviparchi: come acquistarla

Per acquistare la Card Viviparchi basta cliccare qui .

Dopo l’acquisto la tessera viene spedita a mezzo posta o tramite corriere espresso; il costo di Viviparchi è di €25 cadauna ed è possibile effettuare il pagamento tramite carta di credito, bonifico o bollettino postale.

Viviparchi: cosa fare in primavera in Lombardia

La tessera Viviparchi offre diverse idee su cosa fare in primavera in Lombardia.

Ad esempio per quanto riguarda il tema sport invernali, si può sfruttare la fine stagione sciistica per sciare a prezzi agevolati ad Aprica.

Con la Tessera Viviparchi a fronte di due giornalieri pagati si riceverà lo skipass omaggio per un bambino.

Viviparchi: cosa fare in primavera in Lombardia
Le bellissime piste di Aprica

Quando la primavera inizia a scaldare le giornate, è possibile portare i bambini a visitare i parchi con animali.

Sotto il tema natura trovate diverse strutture convenzionate, come il Parco Faunistico Le Cornelle di Valbrembo (BG) o poco fuori i confini della Lombardia il Safari Park di Pombia (Novara).

Safari Park Lago Maggiore Pombia la giraffa
Safari Park

Se invece la giornata dovesse essere piovosa è possibile sguazzare ad Acquaworld a Concorezzo (MB); si tratta di un grandissimo parco acquatico coperto con 12 piscine al cui interno ci sono degli spazi riservati anche per i più piccoli.

Promozione con ingresso di un  bambino gratis a fronte di un adulto pagante intero; ed è solo una delle strutture che si trovano sotto la voce acqua.

Siete, invece, una famiglia più adrenalinica? Cercate qualcosa che vi soddisfi dal punto di vista del divertimento?

L’esperienza all’ Aerobosco targato Fly Emotion di Bema, in provincia di Sondrio, fa al caso vostro!

Viviparchi: cosa fare in primavera in Lombardia

Aerobosco

Se state organizzando un weekend nel mantovano, Viviparchi offre molti convenzioni.

Cercando le strutture ricettive potete trovare l’Agriturismo Cascina Boschi che offre soggiorno gratuito per bambini in camera con due genitori paganti.

Sempre in convenzione potete visitare il Parco Giardino Sigurtà (per ogni adulto pagante ingresso omaggio per un bambino) oppure il Parco Natura Viva con la medesima agevolazione.

Insomma, questi sono solo alcuni esempi di cosa fare in primavera in Lombardia utilizzando la tessera Viviparchi.

Come potete dedurre, in breve tempo il costo della card sarà ammortizzato.

 

#gifted

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *