vista dalle piramidi di terra di postalesio

Visitare le piramidi di terra di Postalesio (SO)

In occasione di un weekend valtellinese,prima di raggiungere Grosio, ci siamo fermati a visitare le piramidi di terra di Postalesio (So).

Postalesio è un piccolo comune della Bassa Valtellina a pochi chilometri da Morbegno; questo centro montano ospita poco sopra l’abitato il fenomeno di erosione detto piramidi di terra.

Con il termine piramidi di terra si fa riferimento alla denominazione popolare data a rilievi rocciosi con morfologia tipicamente formata da un prisma rastremato verso l’alto di tufo (oppure limo o roccia vulcanica) ed estremamente friabile sormontato da un cono dello stesso materiale, ma più compatto che protegge la roccia sottostante.

Questo particolare fenomeno è dovuto all’azione degli agenti atmosferici che, nel corso dei secoli, hanno eroso il terreno circostante a grossi massi, che fanno da “cappello” al terreno al di sotto di essi, che pertanto non rimane interessato all’erosione. Così, dopo centinaia di anni, si sono formate delle alte colonne costituite da terra e ghiaia e sormontate da un masso.

[tratto da Wikipedia ]

Nel mondo sono celebri le Piramidi di Goreme,in Cappadocia, gli Koodoo del Bryce Canyon e le Piramidi  di Serfaus in Austria.

In Italia invece abbiamo altri esempi di questi fenomeni in provincia di Brescia, in Trentino, in Alto Adige, Piemonte  Liguria e Marche.

La scorsa primavera noi siamo stati a visitare i funghi di terra di Rezzago in provincia di Como.

Come arrivare alla Riserva delle piramidi di terra di Postalesio

Postalesio si raggiunge da Milano attraverso la strada statale 36 e da Colico si prosegue in direzione Sondrio Valtellina.

Postalesio si trova a circa 130 km da Milano e  poco più di 2 ore d’auto.

Sulla Statale 38 all’altezza del centro abitato si trovano le indicazioni per svoltare a sinistra e raggiungere il paese;

da lì ,seguendo i cartelli ,si prosegue sulla strada che porta ai maggenghi in circa una decina di tornanti (la strada è abbastanza stretta) si giunge al parcheggio destinato il visitatori.

Da qui parte la visita alla Riserva Naturale delle piramidi di Postalesio, istituita nel 1984.

Dal fondo del parcheggio ,gratuito,si imbocca un sentiero che porta al maggengo detto “Pra”, a quota 743 m .

Tenendo la sinistra costeggiamo il maggengo stando sul sentierino a gradoni con parapetti di legno;

subito sotto di noi si apre il panorama con il primo punto di osservazione.

Visitare le piramidi di terra di postalesio
Primo affaccio sulle Piramidi di terra di Postalesio

Si prosegue la visita rimanendo sul sentiero che porta a diversi punti panoramici in diversi livelli ;

le sette Piramidi sono tutte concentrate in questa zona e sono visibili dei nuovi abbozzi di piramidi con i loro ” cappelli “.

L’altezza delle piramidi di erosione varia da 3 a 12 metri ; la durata totale della visita è di circa mezz’ora e non presenta particolari difficoltà di percorso.

Visitare le piramidi di terra di postalesio
Le Piramidi di terra viste dall’alto

La passeggiata all’interno del bosco è piacevole e si sente continuamente il fragore del torrente Caldenno che scorre nella valletta sottostante.

La leggenda delle Piramidi di terra di Postalesio

Il nome in dialetto Valtellinese delle piramidi di erosione è “pilun”  ovvero pilastri, a causa della forma a colonna che esse presentano.

Legate alla loro formazione non può mancare una leggenda che tanto incuriosisce grandi e piccini.

Si  narra infatti che fate e folletti praticassero dei sortilegi agli sventurati  viandanti che si trovassero a passare da queste parti, tramutandoli in pietra.

Visitare le piramidi di terra di Postalesio

Visitare la Riserva Naturale delle piramidi di terra di Postalesio è molto semplice; l’escursione è  breve e adatta anche a bambini e cani .

Impraticabile col passeggino, per i più piccoli è consigliabile trasportarli in zaini o marsupi.

il sentiero da seguire er visitare le piramidi di terra di postalesio
Il sentiero nel bosco

È invece consigliato abbigliamento e scarpe da trekking, in quanto il fondo del sentiero potrebbe essere scivoloso.

Nei pressi del parcheggio si trova  una fontana e una zona attrezzata per il picnic.

fontana con l'acqua potabile in prossimità del parcheggio per visitare le piramidi di terra di postalesio
Fontana in prossimità del parcheggio

Per chi volesse aggiungere un po’ di chilometri alla passeggiata è possibile lasciare l’auto in prossimità del cimitero di Postalesio e salire alla Riserva Naturale delle Piramidi di Postalesio a piedi.

Per ulteriori informazioni : http://www.paesidivaltellina.it/postalesio/piramidi.htm

3 pensieri su “Visitare le piramidi di terra di Postalesio (SO)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *