logo radio deejay

La nostra intervista a Radio Deejay

In molti ci avete chiesto come siamo arrivati a registrare la nostra intervista a Radio Deejay: saniamo volentieri la vostra curiosità in questo post e vi raccontiamo come tutto è accaduto!

Il primo contatto con Radio Deejay

Svegliarsi un pigro lunedì mattina di ferie, caldo, bollente, con il corpo ricoperto da una fastidiosa orticaria.

Ovviamente con alle spalle una nottata insonne, nonostante l’antistaminico e di cortisone topico.

Ma questa è un’altra storia da viaggiatrice!

Fare colazione e prepararsi, svegliare Luchino e iniziare una giornata piena di appuntamenti e impegni ,come ogni normale giornata di vacanza, no?!

Aprire distrattamente lo smartphone, scorre le notifiche dei social e  leggere le mail.

Fra lo  spam e le sciocchezze trovare una mail con oggetto “Richiesta di contatto” e come non pensare” Ecco l’ennesima cavolata”.

D’ istinto la apro e trovo un messaggio proveniente da Radio Deejay.

Sicuramente uno scherzo, uno sbaglio, un certo errore !

A scrivermi è Giulia, una delle redattrici, che  mi chiede il numero di telefono per potermi chiamare e parlare di un progettino.

Fatte  le dovute verifiche del caso, d’impulso decido di rispondere ed accettare.

Le telefonate per accordarsi

Subito dopo l’ora di pranzo Giulia mi ricontatta telefonicamente.

È una chiacchierata in cui mi spiega come sono arrivati a me,cosa faremo e a grandi linee cosa  mi chiederanno i conduttori.

A questo punto mi chiede se l’intervista può interessarmi.

“Ma quando mai potrebbe ripresentarsi un’occasione del genere”??! Penso ad alta voce!

Ovviamente la mia risposta è positiva.

La chiacchierata informale andrà in onda la sera stessa durante il programma “Deejay Summerlive” delle 21 e condotto da Francesco Quarna e Vittoria Hyde.

La  curiosità è femmina, e quindi le chiedo come sono arrivati a me ed al mio piccolo blog.

E’ stato il conduttore, Francesco, amante della montagna, che mi ha segnalata,trovando “In giro con Luchino”  su una rivista del CAI.

Ha quindi  visitato il blog, trovandolo ricco di spunti: da lì parte l’idea di una chiacchierata su cosa fare durante il weekend, tema della puntata, dal punto di vista genitoriale .

L’ultima chiamata di Giulia alle 18:30 per fissare l’orario della registrata: infatti la trasmissione è in diretta,ma gli interventi vengono registrati prima che cominci .

La nostra intervista a Radio Deejay

Una nuova telefonata di Giulia mi preannuncia che riceverò una chiamata intorno alle 19:30,ma per un problema tecnico slitta di qualche minuto.

Ecco quindi squillare il telefono: Giulia mi passa i  conduttori ,scambiamo due battute e parte la registrazione.

Io sono abbastanza emozionata; Celentano cantava” L’emozione non ha voce”, la mia è davvero flebile, anche se cerco di mascherarlo in tutti i modi.

I conduttori sono molto cordiali e alla mano e partono a raffica con le domande: si può viaggiare  con i bambini ? Hai consigli su come organizzare il weekend ? Come gestire gli itinerari ? Come rispondi quando i bambini chiedono quanto manca in auto ? Come si fa intrattenerli ? Eccetera.

Passano così velocemente circa 4 minuti: l’agitazione è  tanta e mi accorgo di non rispondere proprio come vorrei, ma pazienza!

E’ comunque stata un’esperienza che ricorderò per sempre,che resterà unica!

In ogni caso ne sono molto felice!

Se volete ascoltare la nostra intervista su Radio Deejay potete trovarla sul podcast di Radio Deejay ” Deejay Summerlive” della puntata del 22 luglio 2019 a partire dal settimo minuto e trenta secondi.

Se invece volete conoscere altro di noi trovate la nostra intervista sul sito di Rolling Pandas.

10 pensieri su “La nostra intervista a Radio Deejay”

  1. Complimenti! bravissimi.. davvero un bellissimo traguardo meritato. Chissà che emozione dev’essere stata essere online in radio, soprattutto su Radio Deejay che ha sempre moltissimi ascoltatori.. sapere che il presentatore è uno dei vostri fan e vi ha scovato proprio lui su internet dev’essere stata una bellissima soddisfazione! bravi

  2. Complimenti! bravissimi.. davvero un bellissimo traguardo meritato. Chissà che emozione dev’essere stata essere online in radio, soprattutto su Radio Deejay che ha sempre moltissimi ascoltatori.. sapere che il presentatore è uno dei vostri fan e vi ha scovato proprio lui su internet dev’essere stata una bellissima soddisfazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *