fiori di campo

Esperienza creativa sulla primavera

Come far capire ai bambini il cambiamento delle stagioni?

Si può provare, ad esempio, con un’esperienza creativa sulla primavera.

Infatti, i bambini interiorizzano meglio le nozioni attraverso l’esperienza, attivando quindi i cinque sensi.

La primavera attraverso l’olfatto è percepita come i fiori profumati; attraverso il gusto si esplorano i sapori dei nuovi frutti; con la vista si possono osservare gli insetti; con l’udito si sentono cinguettare gli uccellini; con il tatto si può toccare l’erba fresca.

Oltre a questo è possibile realizzare concretamente un’esperienza creativa sulla primavera, che colpisca i bambini e li faccia riflettere.

Come spiegare la primavera ai bambini

Prima di procedere con l’esperienza creativa sulla primavera è possibile spiegarla ai bambini con semplicità.

Per loro, infatti, la primavera è risveglio, la vita che ritorna dopo la pausa dell’inverno, la luce ed  il calore del sole.

La stagione nuova ha inizio, di calendario, il 21 marzo, anche se a volte bussa un po’ prima oppure si fa attendere un pochino.

Il pesante abbigliamento invernale quindi va riposto e sostituito con vestiario più leggero.

Osservando fuori dalla finestra la primavera  si mostra nel suo splendore;  uccellini che cantano, insetti che fanno capolino, fiori che sbocciano.

Le fioriture sono l’aspetto più eclatante della primavera: puntini colorati e profumati compaiono nei prati e sugli alberi, così da un giorno all’altro.

fiori di campo:Esperienza creativa sulla primavera

Perché non mostrarlo dunque a livello pratico ai bambini?

Ecco un esperimento che è un po’magia, da proporre loro.

Esperienza creativa sulla primavera: la fioritura

Per questa magia occorrono:

-fogli di carta;

-matita;

-pennarelli;

-forbici;

-bacinella con poca acqua.

Per iniziare bisogna disegnare dei fiori grandi quanto una spanna sui fogli.

esperienza creativa sulla primavera coi fiori di carta

Colorateli, successivamente, con i pennarelli utilizzando i colori che si preferiscono, avendo cura di partire dal centro del fiore a raggiera.

colorare i fiori

A questo punto bisogna ritagliare i fiori e piegare i petali alla base verso l’interno: in questo modo i fiori sono pronti per sbocciare.

piegare i fiori di carta per farli sbocciare nell'acqua

In una bacinella abbastanza capiente mettete poca acqua (ne bastano proprio due dita) e adagiate quindi con molta cura i fiori sul pelo dell’acqua: in pochi istanti assisterete all’apertura dei fiori che sbocciano.

fiorEsperienza creativa sulla primaverai di carta sbocciati:

Con un po’ di pazienza vedrete anche i colori dei petali sciogliersi e creare un effetto di scia multicolor.

Secondo noi questa attività è un‘esperienza creativa sulla primavera che piacerà molto ai bambini; non solo per l’aspetto inventivo di creazione dei fiori, ma anche  per l’esperimento in sé.

Speriamo che questa sia un’idea che possa piacervi; se state cercando altri spunti per giochi o attività creative le trovate in questo articolo  del nostro blog.

Monica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *