Cosa fare in Valchiavenna in estate

La Valchiavenna è una valle alpina lombarda della Provincia di Sondrio, che si estende dal nord del lago di Como fino al confine svizzero.

Questa valle è a noi molto cara; la frequentiamo sia in inverno per lo sci sia in estate per camminate e gite fuori porta.

Cosa fare quindi in Valchiavenna in estate? Ve lo raccontiamo.

Visitare Chiavenna

Chiavenna è una cittadina situata a metà valle ed è stata insignita della bandiera arancione del Touring Club Italiano.

Il principale edificio da visitare è la Collegiata di San Lorenzo, chiesa risalente al quinto secolo.

Da non perdere, oltre a passeggiare fra i palazzi signorili del centro, la Galleria Storica dei Civici Pompieri della Valchiavenna.

Trovate maggiori informazioni a questo link.

In quota senza fatica

Dal centro di Madesimo è possibile prendere la cabinovia “I Larici” che porta a quota 1900 metri all’ Alpe Groppera.

Presso il ristoro “I Larici” è possibile gustare i piatti della tradizione e passeggiare fra i verdi prati o rilassarsi al sole.

Pescare al Lago di Prestone

A Campodolcino in località Prestone si trova il lago omonimo

Qui come in altri laghi della Valle è possibile pescare muniti degli appositi permessi.

Inoltre in questo articolo vi abbiamo raccontato cosa fare a Campodolcino

lago di prestone
Il lago di Prestone, Campodolcino

Mangiare ai Crotti

I Crotti sono delle cavità naturali tipiche della Valchiavenna e del lago di Como.

All’interno di essi l’aria fredda mantiene la temperatura costante a 8 gradi centigradi.

In tempi passati essi venivano usati per conservare i cibi, ora invece i Crotti ospitano piccoli ristoranti, dove è possibile gustare l’enogastronomia della Valle.

In particolare il piatto più rinomato è quello dei pizzoccheri chiavennaschi , favolosi gnocchetti di pane, conditi con patate e formaggio.

Giocare con l’acqua all’Acquamerla

In estate quando il caldo si fa sentire è piacevole rinfrescarsi; fra ruscelli e fiumi in Valchiavenna c’è solo l’imbarazzo della scelta.

A Campodolcino, nella zona del campeggio, si trova un parco giochi chiamato Acquamerla.

La sua particolarità è dovuta dal fatto che in cima alla salita sovrastante sgorga una sorgente; attraverso un canale a forma di serpentone, l’acqua scende a valle ed a fine corsa confluisce in una vasca con l’acqua, dove i bambini possono rinfrescarsi o giocare.

Visitare le cascate Acquafraggia

A Piuro si trovano le belle cascate Acquafraggia; il loro nome deriva dal fatto che il torrente Bregaglia percorre due Valli, formando una serie di cascate.

Da qui nasce l’appellativo “acqua fracta”, cioè interrotta.

Diversi sono gli itinerari naturalistici che partono da qui; il più famoso è quello che sale a Savogno.

Se invece volete gustare qualche prelibatezza locale potete fermarvi a Piuro all’ Agriturismo Aqua Fracta che vi abbiamo raccontato qui

Il Santuario di Gallivaggio

A maggio 2018 una frana si è staccata dalla parete sovrastante il Santuario di Gallivaggio, facendo cadere 10.000 metri cubi di materiale.

Il santuario mariano è stato graziato da questa calamità, riportando però danni strutturali.

Per ora non è possibile visitarlo al suo interno, ma speriamo che presto tutto venga ripristinato.

Escursione sul Sentiero del Tracciolino

Imperdibili se siete amanti del trekking o delle passeggiate panoramiche, a Verceia, sul Lago di Novate Mezzola, parte la strada per raggiungere il Sentiero del Tracciolino.

A 920 metri di altitudine si trova, infatti, un percorso favoloso che ricalca il tracciato di una vecchia ferrovia in disuso.

Gli scenari sul Pian di Spagna vi lasceranno a bocca aperta; trovate il nostro racconto dettagliato qui.

Cosa fare in Valchiavenna in estate: il sentiero del tracciolino
Panorama sul Pian di Spagna

Pedalare lungo la ciclopedonale della Valchiavenna

Se amate pedalare ecco trovato cosa fare in Valchiavenna in estate: percorrere la ciclopedonale della Valchiavenna.

Essa parte da Colico ed arriva fino al confine con la Svizzera in Val Bregaglia, con una lunghezza totale è di circa 40 km.

In questo post trovate il nostro itinerario.

pedalare lungo la ciclabile della valchiavenna,
Pedalando lungo la ciclabile della Valchiavenna

Speriamo con questo articolo di avervi suggerito qualche idea su cosa fare in Valchiavenna in estate.

Se avete domande, dubbi o curiosità, fatecelo sapere nei commenti!

Monica

Condividi sui tuoi social

1 pensiero su “Cosa fare in Valchiavenna in estate”

  1. Pingback: Trekking in Valchiavenna: da Campodolcino all' Alpe Motta - In giro con Luchino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *