Il Sentiero dei Proverbi -Lissolo- (LC)

Il Sentiero dei Proverbi è stata la nostra prima passeggiata autunnale fra la natura brianzola.

Queste calde giornate di inizio autunno ci rallegrano ,nonostante la fine dell’estate, perchè sanno regalare i panorami migliori di tutto l’anno , quando la natura si colora coi toni caldi.

-Dove si trova il Sentiero dei Proverbi

In località Lissolo,nel comune di La Valletta Brianza, nel cuore del Parco del Curone, si trova questo singolare percorso.

Inaugurato nel Luglio 2015 , il Sentiero dei Proverbi è nato dalla collaborazione fra Giuseppe Palamini e il Parco regionale di Montevecchia e Parco del Curone.

Essi avevano come obiettivo di avvicinare i visitatori all’antica saggezza popolare brianzola, punteggiando il percorso di pannelli recanti alcuni detti della tradizione.

 

Le installazioni sono composte da tavole di legno recuperato in zona e correlate di immagini realizzate dall’illustratore Filippo Brunello.

Tavoletta con proverbio al Sentiero dei Proverbi

Alcune tavolette portano ancora la traduzione in lingua Braille, purtroppo però la maggior parte è stata distrutta dall’ignoranza di alcuni vandali.

Scritta in braille del proverbio

 

-Il percorso del Sentiero dei Proverbi

In circa 40 minuti da Monza giungiamo al punto di partenza del Sentiero dei Proverbi,inserendo sul navigatore VIA TRIESTE 36 a La Valletta Brianza (LC).

Parcheggiamo lungo la via e subito ci accoglie la mascotte del Sentiero.

L’orsetto,mascotte del sentiero, ci dà il benvenuto

Iniziamo subito a scorgere i primi pannelli con i proverbi in dialetto brianzolo ( sotto c’è la traduzione in italiano, non temete!) fra le abitazioni del nucleo storico di Lissolo.

Una singolare tavoletta dei proverbi
Nucleo storico del paese di Lissolo

Seguiamo sempre i cartelli con le indicazioni che ben segnalano tutto il percorso ad anello (indicato col numero 10 ) .

Segnavia

Lungo il Sentiero dei Proverbi sono presenti molti  punti panoramici che si aprono sulla Valle del Curone.

Punto panoramico con set fotografico
Panorama sulla Valle del Curone

Inoltre si incontrano lungo il percorso numerosi castagni che in questo periodo lasciano cadere i loro frutti.

Tappeto di ricci
Tappeto di ricci

Siamo riusciti a raccogliere diverse castagne , ma molti ricci sono ancora verdi e ben saldi sui rami.

Giunti al bivio sulla strada asfaltata prendiamo a sinistra sulla Via Monastero, così da allungare ancora un po’ il giro (che altrimenti sarebbe di soli 2 km ) .

Passiamo così per il piccolo borgo di Bernaga Inferiore, dove ammiriamo le vecchie abitazioni contadine e le aziende agricole.

 

Rudere di antica abitazione contadina Brianzola
Cascina brianzola

Seguendo sempre le indicazioni per Lissolo ,o il sentiero numero 1, arriviamo nuovamente al parcheggio dove abbiamo lasciato l’auto.

-Info utili per visitare il Sentiero dei Proverbi

  • Questa passeggiata è davvero ideale da fare coi bambini, senza pericoli alcuni.
  • Il percorso fra i boschi è indicato durante l’autunno, l’unico accorgimento per questo periodo è portarsi una felpa o un giubbetto leggero per contrastare l’umidità.
  • Non sono necessarie calzature da trekking ,ma sufficienti scarpe da ginnastica ( il fondo è sterrato e prevalentemente in pianura/ leggera discesa).
  • Non sono presenti lungo il percorso fontanelle per l’acqua o bar , dovete procurarvela preventivamente.
  • Se desiderate potrete fermarvi a pranzare al ristorante “Il tetto brianzolo ” www.tettobrianzolo.it o nei numerosi agriturismi presenti nella zona.

 

ALT ! ti potrebbe interessare anche questo post sul Parco del Curone.

Oasi di Galbusera Bianca – Parco del Curone – (LC)

15 pensieri su “Il Sentiero dei Proverbi -Lissolo- (LC)”

  1. Bello e interessante. Il fatto che poi ci siano anche possibilità di lettura per i ciechi denota una accortezza particolare di chi ha creato questo bel percorso nella natura

  2. sicuramente un’idea originale per realizzare un parco, una passeggiata non solo bellissima a livello ecologico ma anche culturale!! Immagino Luca che felicità!!

  3. Ma è davvero carino questo sentiero con tutti i proverbi scritti. Una bellissima idea!!!
    Divertente per tutta la famiglia tra l’altro

  4. Davvero meraviglioso non conoscevo questo posto. Mi servirebbe la traduzione perchè del dialetto brianzolo non saprei comprendere nulla. molto bello il fatto che ci siano le targhette in braille bravi chi ha pensato anche a loro.

  5. Pingback: Escursioni d'autunno coi bambini in Lombardia - In giro con Luchino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *