Corfù: Gardiki, Agios Gordios del Sud , Santa Barbara e Issos

Ultima intensa giornata a spasso per Corfù!

Le mete di questa esplorazione saranno tutte sulla costa Sud Ovest dell’isola di Corfù.

Corfù,costa ovest: il Castello di Gardiki

Impostata come prima destinazione il Castello di Gardiki,ci dirigiamo verso l’abitato di Agios Mattheos.

Parcheggiamo lungo la strada di campagna ed entriamo,gratuitamente, nel sito archeologico.

Si tratta di un castello a pianta ottagonale con otto torrioni a 2 piani ( ben conservati  e osservabili ).

Castello di Gardiki
Ingresso al Castello

 

Fu costruito nel XIII secolo dai Bizantini come presidio della costa ovest di Corfù; si hanno notizie che venne abbandonato sotto la dominazione Veneziana.

Le rovine sono costituite dalle mura esterne, all’interno non è rimasto nulla, ma la visita è comunque piacevole e dura circa 15 minuti.

Mura del Castello di Gardiki

Vicino al Castello di Gardiki notiamo le indicazioni che riportano la parola “Cave” .

Si trova,lì nei pressi, una grotta chiamata Grava , visibile dal Castello ,lunga 20 mt e larga 13.

Grotta Grava

Durante l’epoca preistorica era utilizzata come rifugio da cacciatori e raccoglitori .

Nel 1965 sono iniziati gli scavi che hanno portato alla luce alcuni utensili ,ora esposti al Museo Archeologico di Corfù.

La partenza del sentiero che vi conduce è nascosta fra gli ulivi , se volete visitarla dovrete fare attenzione ai cartelli di legno.

Corfù,Costa Ovest : Agios Gordios del Sud

Per arrivare alla spiaggia di Agios Gordios del Sud occorre imboccare la strada principale fino al paese di Paleochori ,a sud di Lefkimmi.

Questa spiaggia è molto lunga, con la prima parte attrezzata , ma proseguendo qualche minuto diventa selvaggia,con sabbia mista a sassi , anche sul fondale .

Agios Gordios Sud

Il mare è molto limpido e mosso.

Spiaggia di Agios Gordios del Sud
Agios Gordios Sud

Abbiamo percorso la spiaggia di Agios Gordios del Sud interamente e ci siamo fermati ad ammirarae i molti ricci nelle vicinanze degli scogli.

 

Sassi e scogli a Agios Gordios Sud

Anche in questo lido abbiamo trovato pochissime persone ; l’unica pecca di Agios Gordios del Sud è la presenza di tante-troppe-vespe, che all’ora di pranzo ci hanno fatto letteralmente fuggire!

Corfù, Costa Ovest : Santa Barbara

Ripuntato il navigatore risaliamo la costa fino alla caratteristica spiaggia di Santa Barbara, nel paese di Perivoli.

Si tratta di una delle spiagge più affollate che abbiamo trovato a Corfù, con alle spalle bar, supermarket ,taverne e un agglomerato di case-vacanze.

Verso la zona libera la spiaggia, di sabbia dorata e molto ventilata,ha alle spalle una scogliera a picco davvero suggestiva,con mare caldo e poco mosso.

Mare a Santa barbara
La scogliera Di Santa Barbara
Santa Barbara

L’acqua del mare di Santa Barbara è cristallina, ma l’abbiamo trovato davvero bella in tutte le località che abbiamo visitato.

Corfù,Costa Ovest : le dune di Issos

Nel tardo pomeriggio risaliamo ancora verso nord per visitare le dune di Issos.

Arrivati lasciamo l’auto nel parcheggio sterrato e restiamo a bocca aperta : bellissimi beach bar con musica che a pochi metri hanno le suggestive dune di sabbia ocra.

Le dune di Issos
Issos

Il vento a Issos la fa da padrone e fino alle 18 il mare è punteggiato di windsurf.

Il mare è calmo,con acqua calda e Luchino decide di infilarsi la maschera per ammirare i moltissimi pesciolini che vengono verso riva.

Issos beach

Siamo rimasti ad Issos fino al tramonto ed è stato bello vedere la spiaggia spopolarsi e gustarsi un po’ di tranquillità.

Promossa a pieni voti nonostante sia una tra le spiagge più visitate di Corfù.

Consigli utili per la visita a Corfù

  • Consigliamo vivamente per chi si trova a Messonghi di noleggiare l’auto da “Sambas rent a car ” (www.sambas.gr ) , seri ed affidabili.
  • Non essendo l’auto dotata di navigatore ed avendo a disposizione delle cartine molto generiche,abbiamo scaricato sullo smartphone un’applicazione con le mappe offline di Corfù, molto utile per districarsi fra le stradine di campagna.
  • Noi da Google play abbiamo scelto, per Android, l’app chiamata “Mappe e navigazione offline” che si è rivelata ottima, molto precisa su chilometraggio e distributori di benzina.

 

ALT! potrebbe interessarti anche questo post su Corfù

 

 

 

4 pensieri su “Corfù: Gardiki, Agios Gordios del Sud , Santa Barbara e Issos”

    1. Diciamo che ci sono le spiagge superfamose che sono prese d’assalto , soprattutto al nord,mentre al sud sono così, selvagge 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *