cose da fare a campodolcino

5 cose da fare assolutamente a Campodolcino (SO)

Campodolcino è un paese della Valchiavenna che si trova sulla via che congiunge Chiavenna al Passo della Spluga.

Si trova a circa 140 chilometri da Milano e lo si raggiunge in circa 2 ore d’auto.

Ecco le 5 cose da non perdere se vi trovate a Campodolcino!

5 cose da fare a Campodolcino: escursione alla Nostra Signora d’Europa e Lago Azzurro

Per raggiungere la frazione di Motta di Sotto (1720 mt) è possibile prendere lo Sky Express da Campodolcino.

Giunti a Motta un breve percorso panoramico arriva fino ai piedi della statua dorata della Madonna, posto sul dosso Serenissima a 2000 mt.

Durante la Seconda Guerra Mondiale,infatti, il parroco di allora si adoperò per far fuggire in Svizzera moltissimi ebrei e partigiani .

Da lì l’idea di erigere il santuario chiamato appunto “Nostra Signora d’Europa“.

La statua della Madonna posta alla sommità è alta circa 15 metri , è interamente composta in rameed è stata ricoperta in lamine d’oro prima di essere eretta nel 1957.

Proseguendo sulla stessa via si raggiunge il Lago Azzurro, con una passeggiata fra i boschi.

Il Lago Azzurro è reso celebre dalla poesia omonima scritta dal Carducci durante il suo soggiorno chiavennasco.

“Nè con un raggio il sol, nè timida un´anima d´aura
rincrespa il velo puro de l´acque.

S´ode lento di quando in quando tinnire il campan de le vacche
sperse nel pasco raro tra larici alti.

Quando divenni io qui? Sospese giá l´ora il suo passo
od io giá vissi spirito errante qui?”

Dal  2004 al 2006 il Lago è rimasto asciutto per poi tornare a riempirsi l’anno seguente.

Il Lago Azzurro è stato inserito nei “luoghi del cuore” dal FAI , grazie alla Pro Loco di Campodolcino.

cose da fare a Campodolcino, escursione
La Nostra Signora d’Europa

5 cose da fare a Campodolcino: visita all’Ecomuseo

L’Ecomuseo Valle Spluga ha sede presso il Museo della Via Spluga e della Valle San Giacomo  (MuVis)a Campodolcino,in Piazza S.Antonio 15.

Istituito nel 2011 ,si occupa di temi della cultura alpina in chiave storica, proponendo eventi a tema.

All’interno del MuVis il visitatore trova dei percorsi per conoscere la Valle nei suoi aspetti, naturalistico e culturale.

Trovate l’elenco dei prossimi eventi qui.

5 cose da fare a Campodolcino: relax al “Alps Oriental Wellness Hotel “

Quando giungiamo a Campodolcino la prima cosa che ci fa capire di essere arrivati alla meta è vedere alla nostra destra il “Alps Oriental Wellness Hotel“.

Esso deve il suo nome così particolare ad un fatto storico della famiglia proprietaria: una trisnonna,emigrata da qui in Uruguay,sentiva sovente chiamare gli italiani con l’appellativo di “orientali“.

Quando la figlia tornò a vivere a Campodolcino aprì un ristorante che chiamò “Trattoria Oriental“.

In rispetto della tradizione, gli attuali proprietari costruendo l’hotel mantennero il nome chiamandolo “Albergo Oriental”.

Nel 2017 è iniziato il restyling della struttura e lo scorso anno è stata inaugurata anche la spa.

Se vi vorrete soggiornare ricordatevi che l’ “Alps Oriental Wellness Hotel” ha all’interno della torre delle suite panoramiche che si affacciano sulle vette circostanti.

cose da fare a Campodolcino
Alps Oriental Wellness Hotel- foto tratta da snow.cz

 

5 cose da fare a Campodolcino: gustare la cucina locale

A Campodolcino non può mancare un assaggio della cucina chiavennasca.

La bresaola della Valchiavenna è uno dei prodotti gastronomici d’eccellenza; assolutamente da provare la “slinzega“, la variante affumucata della bresaola.

Altro salume caratteristico chiavennasco è il “violino di capra” prodotto con la spalla dell’animale.

Perchè ha questo nome curioso? Chiedete di vederla affettare a mano … sembrerà che vi stiano suonando una melodia col violino!

I Pizzoccheri della Valchiavenna sono un altro punto forte della gastronomia locale.

Si tratta di gnocchetti di farina bianca conditi con burro, formaggio e patate…una bontà a cui non si può resistere.

Noi generalmente gustiamo queste specialità al ristorante “Locanda Cardinello” , un’istituzione storica ad Isola , a pochi km da Campodolcino.

Andate a vedere coi vostri occhi e gustare con le vostra bocca le prelibatezze che il Sig. Martino vi servirà accompagante dalla storia di questa antica locanda.

www.locandacardinello.it

cose da fare a Campodolcino
Locanda Cardinello -foto tratta da locandacardinello.it

5 cose da fare a Campodolcino: visitare le cascate dell’Acquafraggia

A pochi km da Campodolcino, nel comune di Piuro,si trovano le cascate dell’Acquafraggia,nominate a nche da Leonardo Da Vinci nei suoi libri.

Il bacino del torrente Acquafraggia si trova in Val Bregaglia a 3050 mt e sfocia nel fiume Mera.

Al di sotto delle cascate si trova una zona picnic e bar, con parti di prato dove in estate prendere il sole dopo un tuffo nelle pozze (gelide!).

Incamminandosi lungo il sentiero si trova il borgo disabitato di Savogno.

Attenzione ai parcheggi,soprattutto nei week end estivi, quando le cascate sono parecchio affollate (noi ci siamo stati in moto, ma questo non ha risolto di molto il problema).

cose da fare a Campodolcino cascate acquafraggia
cascate dell’Acquafraggia a Piuro- foto tratta da valchiavenna.com

Siete mai stati in Valchiavenna? Avete mai fatto qualcuna di queste cose a Campodolcino?

ALT! Se ti interessa lo sci a Campodolcino leggi qui

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *